BLOG

11 May 2016


Si sottovaluta sempre l'importanza dell'alimentazione in diverse patologie. Se viene diagnosticato un diabete di tipo 2, si è portati a pensare che a una certa età è quasi "fisiologico", si inizia a prendere un farmaco, e non ci si preoccupa di quello che si mangia, al massimo si elimina il tanto temuto pane. E ancora più difficile è vedere una relazione tra quello che mangiamo e alcune disfunzioni, ad esempio, che riguardano la sfera ormonale femminile, che sembrano non c'entrare nulla. In realtà, una dieta antiinfiammatoria può essere molto utile in caso di endometriosi, per controllare l'infiammazione e tenere a bada, per quanto possibile, i dolori; oppure in una donna che soffre di ovaio policistico è molto utile controllare il peso e avere una dieta sana, per avere miglioramenti sulla fertilità, la regolarità del ciclo, ecc. Per ogni donna, in qualsiasi fase della vita, l'alimentazione riveste un ruolo fondamentale...

06 May 2016


I bambini di oggi sono il futuro di domani....e far prevenzione tramite un corretto stile di vita è importante dal primo giorno; anzi, a dir la verità, la prevenzione inizia con le buone abitudini da parte dei genitori, e già da prima del concepimento!!! Ecco il decalogo delle buone abitudini nei primi 1000 giorni di vita, a cura del MeNu Group e della S.I.P. società italiana di pediatria....

04 May 2016


Raggiungere un obiettivo non è sempre immediato, soprattutto se ci si ferma al "non lo faccio" o "non posso farlo", o ancor peggio "non RIESCO a farlo"... Anche un percorso di educazione alimentare può essere visto come questa scalinata: vengono messe in gioco abitudini, emozioni, rapporti con il cibo, e non è sempre facile cambiare. Per farlo basta bisogna innanzitutto mettersi in modalità "voglio farlo", e un passo alla volta ci si prova e si raggiunge l'obiettivo desiderato.... Nella vita tutto si può fare, basta volerlo!

02 May 2016


Basta poco per un'insalata diversa...qualche erba spontanea per renderla più ricca, bella e buona!!! Qui abbiamo insalata da taglio con rucola selvatica, farinaccio, piantaggine, salvia selvatica e fiori di trifoglio....

03 May 2016


Industria alimentare e grande distribuzione ci propongono qualsiasi prodotto tutto l'anno: fragole a dicembre, angurie già in questo periodo, e cavolfiori ad agosto... Si vanno cosi a perdere i ritmi della natura e la stagionalità degli alimenti. Qualcuno si chiederà dove sta il problema...ma il problema c'è, e sotto molteplici aspetti. Quando sono fuori stagione, da dove arrivano frutta e verdura? Spesso nemmeno ce lo chiediamo, ma potrebbero arrivare da paesi in cui i limiti sui pesticidi sono diversi dai nostri, o potrebbero arrivare da paesi distanti migliaia di km, con ripercussioni quindi a livello di inquinamento ambientale. E se anche provenissero da "vicino", le piante non crescendo nel periodo e clima ideale non svilupperanno le loro naturali difese, e necessiteranno di maggior aiuto, e quindi più pesticidi e concimazioni, che poi ci ritroviamo in quello che mangiamo! E non meno importante...frutta e verdura di stagione sono molto più nutrienti quando crescono secondo i loro ritmi, contengono molti più antiossidanti, vitamine, minerali rispetto allo stesso alimento consumato fuori stagione!!!! Ecco cosa portare in tavola a maggio...

12 Apr 2016


Spesso viene sottovalutata l'importanza della sana alimentazione in gravidanza. Si passa dalla credenza popolare "bisogna mangiare per due" alla restrizione calorica per non mettere su un etto di più del "giusto peso" calcolato....ma non si pensa mai alla qualità del cibo! ma è la quantità a far la differenza, o la qualità? il cibo deve essere NUTRIENTE, ricco di minerali, vitamine: deve appunto nutrire, e non solo riempire la pancia. E non meno importante, deve essere cibo NON TRATTATO, privo di pesticidi e altre sostanze tossiche, che in questo delicato periodo potrebbero arrecare non pochi problemi: alterazioni del metabolismo del glucosio, maggior rischio di preeclampsia, e anche rischi per il nascituro....

26 Apr 2016


Dimagrire significa perdere peso? Non sempre! A volte, soprattutto se i kg da perdere non sono molti, il peso può rimanere stazionario, ma si può ottenere lo stesso un buon dimagrimento. Com'è possibile? Semplice, stiamo parlando di ricomposizione corporea: si perde massa grassa a fronte di un aumento di massa magra....il peso non cambia, ma il risultato è di un corpo molto più asciutto, con più massa magra e di conseguenza metabolicamente più efficiente (brucia di più)! Ricordiamoci che il muscolo pesa più del grasso...e quindi non ha alcun senso fissarsi a voler vedere scendere l'ago della bilancia (o il numero, visto che sono molto più diffuse le bilance elettroniche ;-) ).....anzi spesso in diete veloci o fai-da-te, si perde molto peso ma si possono ottenere "brutte sorprese" in quella che è la composizione corporea.

18 Apr 2016


Per uno spuntino diverso, pratico anche da portar via, ecco una ricetta velocissima di barrette con fiocchi di avena, semi oleosi e fave di cacao.....dal ricettario dei nupa  

14 Apr 2016


Questa è la stagione giusta per riscoprire le erbe spontanee, approfittare delle belle giornate per raccoglierle e soprattutto per gustarle..! Moltissime erbe sono commestibili...ovviamente è necessario che vengano raccolte il più lontano possibile da fonti di inquinamento! Il tarassaco o dente di leone è una di queste, viene utilizzata da tempi lontanissimi per le numerosissime proprietà, ed è conosciuto soprattutto per il suo impiego fitoterapico, come depurativo e digestivo. Ma possiamo beneficiare delle sue proprietà anche mangiandolo! Del tarassaco possiamo utilizzare ogni parte: fiori, foglie, radici. Le giovani foglie si possono utilizzare crude in un'insalata, oppure lessate, sia da sole che con altre erbe, o ancora in frittate o torte salate. Le radici venivano tradizionalmente essiccate e utilizzate come surrogato del caffè, ma ci si può anche preparare un decotto, dalle proprietà depurative. I boccioli dei fiori venivano tradizionalmente messi in salamoia e poi sott’olio o sott’aceto, e anche i fiori stessi possono colorare e arricchire un'insalata.

29 Mar 2016


è iniziata la stagione degli asparagi! Bianchi, verdi, selvatici....sono composti prevalentemente di acqua, oltre il 90%, e hanno pochissime calorie, ma contengono diversi minerali e piccole quantità di vitamina C e A. Inoltre hanno moltissime proprietà: contengono alcuni principi attivi che li rendono un ottimo alleato contro il diabete di tipo 2, hanno proprietà antiinfiammatorie, sembrano ridurre i livelli di colesterolo LDL (colesterolo “cattivo”), e aiutano nella prevenzione dell'ipertensione (in particolare l'acqua di cottura degli asparagi). È possibile ottenere questi effetti benefici bevendone il succo, che ha azione drenante, depurativa e stimolante della funzionalità renale, oppure il decotto, preparato facendo bollire 600g di asparagi (anche gli scarti) in 1l d'acqua per 10-15minuti, aggiungendo un pò di prezzemolo e succo di limone. O più semplicemente si possono gustare nelle più svariate ricette: con le uova, nel risotto, in una torta salata, ecc...

22 Mar 2016


chi ha detto che i dolci non si possono mai mangiare? l'importante, come sempre, è la scelta degli ingredienti! ricetta nel ricettario dei nupa  

18 Feb 2016


Variare e sperimentare....la cucina non deve essere monotona! Anche solo aggiungere qualche ingrediente o spezia ad una ricetta, può cambiarne il gusto e si può ottenere qualcosa di squisito! Ecco qui alcune ricette alternative dell'hummus...anche una semplice grattugiata di zenzero può essere un'ottima variante! #annointernazionaledeilegumi #iyp2016 #legumi #lovepulses

11 Feb 2016


Bellissima infografica sui 10 punti per la prevenzione del cancro dell'AICR.

08 Feb 2016


Qual'è il modo corretto di cucinare i cereali? Per mantenere al meglio le caratteristiche nutrizionali ed organolettiche dei cereali sarebbe sempre opportuno cucinarli PER ASSORBIMENTO: dopo averli lavati accuratamente, vanno messi in pentola con il giusto quantitativo d'acqua e fatti cuocere fino a completo assorbimento. Non vanno quindi lessati in abbondante acqua e scolati. Ecco una tabella indicativa delle giuste quantità d'acqua e i tempi di cottura per ciascun cereale.

15 Jan 2016


Mi capita di confrontarmi con diverse persone che pensano che una alimentazione sana comporti solo privazioni e rinunce, che sia un'alimentazione triste....! A volte basta cambiare il punto di vista: invece di concentrarsi sugli alimenti che vanno limitati, perché non concentrarsi su tutti quelli che vanno integrati??perché non occuparsi di come preparare una nuova ricetta o come cucinare un alimento che non si conosce, piuttosto che preoccuparsi che qualcosa non piaccia ancor prima di averlo assaggiato?? Cambiando prospettiva potremmo scoprire che una sana alimentazione può essere anche piacevole, come dovrebbe essere!!!

29 Dec 2015


spesso abbiamo voglia di qualcosa perchè all'organismo mancano minerali, vitamine, o anche semplicemente carboidrati e grassi se seguiamo diete troppo restrittive...cerchiamo qualcosa di più salutare per colmare tali carenze, e soprattutto...impariamo ad ascoltare i segnali che ci dà l'organismo!!

11 Jan 2016


"Paese che vai, legume che trovi" dal blog nei nupa #annointernazionaledeilegumi #legumi #LovePulses #iyp2016  

04 Jan 2016


Inizio dell'anno nuovo e fine delle feste: momento propizio per rimettersi in forma. Ma quanti si mettono a dieta spinti da un senso di colpa e quanti lo fanno con dei reali obiettivi in termini di salute e di modificazione dello stile di vita? Avvicinarsi ad una dieta spinti dai sensi di colpa, risulta spesso fallimentare, come riportato in questo post di un paio di anni fa, ma sempre attuale. Meglio intraprendere un percorso di educazione alimentare realmente motivati a portare dei cambiamenti nella propria vita!!! http://www.nutrizionistiperlambiente.org/2014/01/lepifania-tutte-le-feste-porta-via-ci-mettiamo-a-dieta/

28 Dec 2015


E anche oggi si sforna.... Il pane autoprodotto ha moltissimi benefici, sull'ambiente e sulla salute; permette di scegliere ingredienti di qualità, ad esempio quali farine utilizzare, quali ingredienti "extra" (semini vari, oppure uvette e cioccolato per un pandolce, ecc) e soprattutto che tipo di lievitazione (il lievito di pasta madre è molto più salutare, ed è troppo spesso sostituito dal lievito di birra per velocità e praticità anche nei panifici). Non meno importante la soddisfazione nello sfornare e mangiare un pane profumatissimo e gustoso fatto con le tue stesse mani!!!

26 Jan 2016


Variare e sperimentare in cucina....per non annoiarsi, per non mangiare sempre le solite cose, e magari anche per farsi piacere qualcosa che in altro modo non piace! Repetita iuvant: un'alimentazione sana non deve essere triste, ma piacevole!!!