BLOG

29 Sep 2016


Zucchero: sempre lui l'incriminato! Dall'American Heart Association arriva una direttiva: vietato lo zucchero sotto i 2 anni e fino ai 18 anni meglio non superare i 25 g al giorno, ovvero 5-6 cucchiaini! sapete quanti sono 25 g di zucchero? in uno yogurt alla frutta ce ne sono circa 15 g, in un succo da 200 ml si arriva anche a 30 g, in una lattina di coca cola da 330 ml ci sono circa 35 g, nelle merendine la media è di 15 g, una cucchiaiata di nutella ne apporta quasi 10 g. Ora basta fare i conti: se la merenda tipo di vostro figlio è pane e nutella e per colazione una merendina, sappiate che la dose giornaliera di zucchero consigliata è già stata superata. Figuriamoci aggiungendo coca cola o altre bevande similari. Perciò ora mi chiedo: se all'estero programmano di tassare le bevande zuccherate (al pari delle sigarette, esattamente!!), i supermercati iniziano ad eliminare snack e dolciumi davanti alle casse, vengono dati fondi per estendere l'agricoltura biologica (e ci sarebbero molti altri esempi positivi), perchè in Italia si stenta ancora a preoccuparsi di questo? perchè le persone considerano gli alimenti integrali e la verdura solo ai fini di una "dieta" dimagrante? perchè nei buffet dei convegni (anche relativi all'alimentazione) ti offrono cibo spazzatura? e perchè i genitori si oppongono a cambiamenti nel menù scolastico dei propri figli? Tornando all'incriminato zucchero, fate attenzione: se anche pensate di dare una merenda "sana" ai vostri figli, tipo yogurt alla frutta e succo, sappiate che lo è solo apparentemente (tornate a fare i conti)! Dato che informarsi è fondamentale, qui potete approfondire: http://www.repubblica.it/salute/alimentazione/2016/08/23/news/_non_date_zucchero_ai_vostri_bambini_vietati_fino_ai_2_anni_dolci_e_bibite_gasate-146464582/ http://newsroom.heart.org/news/children-should-eat-less-than-25-grams-of-added-sugars-daily

22 Sep 2016

Da leggere! Come sempre è la disinformazione la causa dei danni maggiori! http://www.famigliaveg.it/genitori/dossier-bambini-vegan-stampa.html

21 Sep 2016


Lo zucchero fa bene o fa male? o forse è meglio chiederci...cosa sappiamo e cosa non sappiamo sullo zucchero? Quando l'industria pilota l'informazione.......... link interessanti nel blog nupa      

08 Sep 2016


Il microbiota: cos'è e come aiutarlo. Ultimo articolo nel blog dei nupa, a cura della dott.ssa Franceschini.

02 Sep 2016


Iniziato anche settembre...che ci offre ancora tanta frutta e verdura tipicamente estive. Come sempre fondamentale è la scelta di prodotti non trattati e a km zero!!! #stagionalità #distagione #kmzero #healthyfood #settembre

16 Aug 2016


Quest'anno l'Earth Overshoot day è stato l'8 agosto; ogni anno cade sempre prima. Se non sapete di cosa si tratta o volete approfondire, ecco un brevissimo articolo nel blog dei nupa e il link al sito ufficiale.

03 Aug 2016


Siamo ad agosto..mese di ferie per molti e piena stagione per frutta e verdura estiva! Questo è il periodo ideale per mangiare pomodori, peperoni e melanzane, frutti appartenenti alla famiglia della solanaceae, che purtroppo siamo abituati a consumare tutto l'anno; "purtroppo" perchè quella di portare in tavola i pomodori anche a dicembre è un abitudine sbagliata, dovuta al fatto che sono di facile reperibilità tutto l'anno. Queste specie però contengono solanina, un alcaloide tossico di cui si riducono le quantità solamente a completa maturazione; fuori stagione quando vengono coltivati in serra con uso abbondante di pesticidi e concimi, contengono quindi dosi più elevate di questo principio attivo. Meglio farne scorpacciate ora! E ad agosto abbiamo ancora zucchine, barbabietole, cetrioli e molto altro...e tanta tanta frutta dolce e dissetante!

01 Aug 2016


Zucchine: ne sono pieni gli orti. Da quella cilindrica dalla buccia verde scuro alle verdi chiare striate, dalle zucchine bianche a quelle gialle o rotonde...ce ne sono per tutti i gusti. Sono costituite prevalentemente di acqua (quasi il 94%), e infatti apportano solamente 11 Kcal per 100 g, ma contengono anche piccole quantità di vitamine, come la A e la C, e minerali, in particolare potassio. Hanno una buona azione diuretica, e nella tradizione popolare venivano usate per favorire sonno e rilassamento. In piena stagione è quindi fondamentale portarle in tavola, e si rivelano anche molto versatili: si possono cucinare più semplicemente al vapore, in padella o alla griglia, farle ripiene e cuocerle in forno, ci si può fare una parmigiana o una vellutata da servire tiepida con qualche fogliolina di menta, possono essere il condimento di un primo piatto, anche preparandone un pesto, o tagliate a dadini diventano l'ingrediente di una frittata o di polpette a base di legumi..... E perché non usarle per un impacco idratante? Basta frullare o grattugiare una zucchina, strizzarla per farle perdere un po' d'acqua, mescolarla con un cucchiaio di olio e applicarla sul viso per una decina di minuti, per poi sciacquare.

28 Jul 2016


Siamo fin troppo abituati a vedere, acquistare e consumare sempre gli stessi tipi di prodotti: dagli scaffali del supermercato al bancone dell'ortofrutta troviamo prodotti "standard", impeccabili alla vista e con lo stesso sapore. Questo si trova e questo ci propone l'industria alimentare perchè in fondo è ciò che vogliamo, come consumatori. Quello di cui non ci accorgiamo è che consumando questi alimenti continuiamo a favorire la coltivazione e il commercio di pochi alimenti, poche varietà di vegetali, e contribuiamo alla perdita della preziosa biodiversità che la natura ci offre. La Fao nel 2010 ha stimato che tale perdita è del 75%!!! Vogliamo perdere anche il restante 25%? Come consumatori possiamo scegliere: scegliere aziende agricole locali che pratichino un agricoltura sostenibile, scegliere cibo sano, fresco e di qualità, scegliere di consumare varietà di cereali, legumi, ortaggi, erbe spontanee diversi dai soliti alimenti che ci vengono proposti, scegliere di riscoprire gusti, sapori, profumi differenti. Scegliere di salvaguardare la #biodiversità!!!! Nella foto solo 5 di migliaia di varietà di patate esistenti al mondo: a pasta bianca, viola a pasta bianca, rosse a pasta bianca, cornette e blu/viola, tutte dall'orto.

22 Jul 2016


D'estate, quando bambini e ragazzi sono a casa da scuola e i ritmi sono meno stressanti, si può iniziare a modificare qualche piccola abitudine scorretta acquisendone di più sane, cercando di farle proprie, in vista di quando si riprendono i ritmi frenetici della sveglia presto per la scuola e di tutti gli impegni pomeridiani, che portano ad avere scorrette abitudini, in particolare a colazione e negli spuntini... Il buon esempio, come sempre, è fondamentale! "Bambini alla prova costume": l'ultimo articolo dei nupa, a cura della dott.ssa Faggian. Molto interessante e soprattutto ricco di spunti pratici!!!!

13 Jul 2016


Imparare a essere flessibili e a gestire in maniera consapevole gli sgarri e le occasioni devono essere parte integrante in un percorso di educazione ad una corretta e sana alimentazione... Un'attenzione ossessiva e rigida verso ciò che si mangia o verso quanto ci si allena, può diventare una malattia... un interessante articolo sul tema!

13 Jun 2016


Una persona che segue il #MeatFreeMonday salva l'equivalente del consumo di acqua di 9 persone. Le linee guida consigliano di consumare carne al massimo 2 volte a settimana, evitando carni lavorate e derivati. Rispettando queste quantità possiamo ottenere molti benefici per la nostra salute e quella dell'ambiente. Iniziamo da oggi e cuciniamo dei #legumi per il #MeatFreeMonday

04 Jul 2016


Cosa ci offre la natura a luglio?! Luglio è un mese ricco...ce n'è per tutti i gusti! #stagionalità #distagione #kmzero #healthyfood #luglio

01 Jun 2016


Per mangiar sano bisogna imparare a scegliere quali alimenti portare in tavola. Per quel che riguarda frutta e verdura, dovrebbero essere DI STAGIONE e NON TRATTATE. Ecco cosa possiamo reperire a GIUGNO...

30 May 2016


Ecco un'altra versione delle crepes per la colazione...questa volta con avocado, cocco e miele..... La ricetta è sempre la stessa: 1 uovo 40 g di farina di riso integrale 100 ml circa di bevanda vegetale (avena, riso, mandorla..a piacere) Lasciar riposare la pastella una quindicina di minuti, e poi cuocere in una padella ben calda. Velocissime da preparare, ma considerata la fretta del mattino, meglio prepararle il giorno prima e conservarle in frigo.

01 Jan 1970


Scegliamo vero cibo!

10 Jan 2016


Come saprete il 2016 è stato dichiarato dall'ONU l'anno internazionale dei legumi: semi nutrienti per un futuro sostenibile. Come scritto nel post qui sotto, a noi esperti della nutrizione e dietetica spetta ora il compito di divulgare la cultura alimentare di questi preziosissimi semi....cercherò quindi di darvi informazioni, consigli e soprattutto ricette, visto che l'ostacolo più frequente è proprio il come inserirli nei piatti che portiamo in tavola quotidianamente.... http://blogs.funiber.org/it/salute-e-nutrizione/2016/01/08/nutrizionesostenibilita-i-legumi #annointernazionaledeilegumi #legumi #LovePulses #iyp2016

12 Jan 2016


Le verdure lattofermentate sono molto utili per rafforzare la flora microbica intestinale e le difese immunitarie e per apportare vitamine e micronutrienti. Croccanti e gustose sono ottime da aggiungere alle insalate...e sono semplicissime da preparare. I metodi sono diversi, io uso questo: far bollire 1litro d'acqua con 30g di sale e lasciar raffreddare. Tagliare a pezzi più o meno grossi le verdure, riporle in un vaso assieme a delle spezie, e versarvi l'acqua fino a ricoprirle. Appoggiare il coperchio senza chiuderlo e lasciare a temperatura ambiente per una decina di giorni, ricordandosi di agitare il barattolo una volta al giorno...assaggiatele!

07 Mar 2016


Noi di Nupa supportiamo questa campagna lanciata dai genitori. Ma la petizione è aperta a tutti...leggetela e se condividete il testo, firmatela!

25 Mar 2016


Mangiate una manciata di frutta secca al giorno per avere proteine e grassi salutari. A fine di un pasto abbondante? meglio di no....preferitela a colazione per renderla più completa, come spuntino, o per arricchire un insalata...