BLOG

02 Feb 2019


Cosa ho portato a casa dallo #SriLanka? puntata n.2. Cannella: quella di Ceylon è la più pregiata. Adoro la cannella, anche se ogni tanto me ne dimentico... Queste mattine ho ricominciato ad usarla nel porridge...favoloso!!!

01 Jan 1970


Cosa ho portato a casa dallo Sri Lanka? potrebbe essere il primo di una lunga serie di post 😂😂 🥥 Derivati del cocco, tutti biologici, acquistati in un bellissimo negozietto biologico, il Good Market (peccato aver perso il mercato che fanno un volta a settimana con tutti i produttori) a Colombo. - olio di cocco vergine a volontà, utilissimo per la salute intestinale, sembrerebbe anche utile a contrastare la Candida a livello intestinale - latte di cocco - zucchero di cocco, che ha un indice glicemico basso rispetto ad altri dolcificanti - farina di cocco.

01 Jan 1970


Di ritorno dallo Sri Lanka, subito l'ultimo modulo del master...il tutto non poteva che concludersi con frase più significativa e adatta 💜💜 #viaggi #coachingnutrizionale

01 Jan 1970


TV e cellulari ma anche gli stessi pensieri sono le cause più frequenti di distrazione mangiando. E così diventa difficile essere consapevoli di quello che si mangia, di quanto si mangia, di quando il nostro corpo è sazio e ci dice basta. Quante volte vi capita? Il cibo non dovrebbe essere un passatempo, qualcosa di obbligatorio o il rifugio delle nostre emozioni. 💜 Il cibo è cibo ed ha un ruolo importantissimo per noi; riportare la consapevolezza al pasto è altrettanto importante. Perciò cominciate dallo spegnere le distrazioni 📺📱🤯💭

12 Jan 2019


Mango, papaya, banana e cocco. Amazing! #srilankanfruit #srilanka

08 Jan 2019


Distese infinite di tè. Il famoso tè di Ceylon viene prodotto, appunto, qui a Ceylon. Il paesaggio è davvero spettacolare. Tutto infinitamente verde, ma questo verde non è così "green": si tratta comunque di monocoltura ed il tè viene molto trattato (un rapporto di Legambiente ci dice che il tè verde è tra gli alimenti più trattati ed in un solo campione sono stati rilevati fino a 21 resdidui di pesticidi). Ovvio quindi che se vogliamo avere i benefici del tè quando lo beviamo dobbiamo acquistarlo biologico: qui in Sri Lanka solo il 20% delle aziende lo produce biologico. Il mio ragazzo ha fatto un ottimo paragone: è un pò come vedere da noi le distese di vigneti, apparentemente il verde ci fa pensare ad un ambiente bello e salubre, ma sappiamo benissimo che purtroppo non è così. #srilankatea #ceylontea #srilanka

07 Jan 2019


Questi sacchi sono tutti di riso: ce ne sono di tutte le forme, lunghi, tondi, piccoli, grandi, e colori, rosa, bianco, giallo. Una meraviglia!!! Peccato che sia difficile trovarne di biologico. #riso #srilankanfood #srilanka

04 Jan 2019


Fruit at the farmer market. #fruit #srilankanfruit #srilankanfood

04 Jan 2019


Sri Lankan Food: rice and curry. #riceandcurry #srilankanfood #srilanka

01 Jan 1970


Un augurio di un felice anno nuovo a tutti

07 Dec 2018


Qualcuno me ne avevano parlato ma non avevo ancora avuto modo di vedere questi servizi de Le Iene. A proposito di tutela del consumatore.... Se non li avete già visti, trovate mezz'oretta nel fine settimana! Primo servizio e secondo servizio

01 Jan 1970


La mia nuova porta-schiscetta/tovaglietta che fa molto Natale 💜 Il pranzo in studio prevedeva radicchio, finocchio, giardiniera di verdure fermentata, sgombro e riso basmati integrale. #nofilter #schiscettaperfetta

05 Dec 2018


Ringrazio i partecipanti e Pasticceria Biaggioni per l'invito. è stata una bellissima serata e gli assaggi erano squisiti.

01 Jan 1970


La Nina, la Pinta e la Santa Maria. Lunedì al termine della serata sul lievito madre ho portato a casa un pezzetto di pasta madre "solida" per fare nuovi esperimenti e ieri sono stata ad un corso di panificazione e mi ero ripromessa di non portarne a casa un'altra. Ma mettersi "dall'altra parte" e fare corsi da partecipante è sempre stimolante: Marco e Chiara sono stati bravissimi e mi hanno dato un sacco di dritte per migliorare il pane, sono stata super entusiasta di partecipare e ovviamente ho deciso di adottare anche un pò della loro pasta madre li.co.li., così da far compagnia alla mia, anzi alle altre due. Non penso riuscirò a gestirne tre per molto...per il momento via agli esperimenti 🍞... #pastamadreaddicted #fermentation

04 Dec 2018


Qualche tempo fa ho scritto un post sul fare la spesa. Ecco qui una piccola spesa che ho fatto al supermercato: sono tutti prodotti buoni? Non è detto, vanno anche contestualizzati. ❓Miglio soffiato biologico: i soffiati hanno un assorbimento degli zuccheri molto rapidi, meglio sempre usare i fiocchi dei cereali e non i soffiati. Questi sono da aggiungere in minima parte ai fiocchi di avena e non da consumare tal e quali. ✅ Pane pema integrale biologico: pane di segale, con pochi ingredienti, una lievitazione mista di pasta madre (quindi con tutti i suoi benefici) e lievito. ❓Crackers: sicuramente è meglio sempre preferire del buon pane a lievitazione naturale; talvolta i crackers possono far comodo, magari per accompagnare un insalatona da portar via, quindi importante scegliere i "meno peggio". ✅ Sale marino integrale: tante persone lamentano di non trovarlo, in realtà almeno di una marca lo si trova quasi sempre. ✅ Ricotta "leggera": la vera ricotta è fatta di solo siero. Questa, "leggera" perchè fatta da latte scremato, è l'unica che son riuscita a trovare di solo siero facendo questa spesa. ✅ Uova: normalmente meglio quelle di casa, ma quando non ce ne sono (eh già, anche le galline hanno i loro tempi), la scelta deve ricadere su quelle biologiche. ✅ Yogurt greco: preferisco lo yogurt di latte biologico, ma yogurt greco bio si fatica a trovare. Lo yogurt greco è più ricco di proteine rispetto allo yogurt tradizionale; è sempre bene scegliere yogurt naturale, quindi non con gusti vari, che sia frutta o altri aromi, perchè come già scritto più volte contengono dai 3 cucchiaini in su di zucchero. Fare la spesa non è semplice se si vuole stare attenti alla qualità, provenienza, ecc. Io nel frattempo continuo a lavorare al corso di febbraio....

01 Jan 1970


Ecco, io non vedevo l'ora arrivasse il primo ordine tramite gruppo di acquisto dalla Sicilia per avere avocadi 🥑 e arance 🍊. Meraviglie dalla natura per occhi, gola e corpo. 💜 #fruttaacolori #iniziareipasticonverdurecrude

23 Nov 2018

"le previsioni affermano che entro il 2050 la plastica potrebbe pesare più di tutte le specie marine che lo popolano. Non è solo un problema ecologico o economico, è un problema di salute. Della salute di tutti" Proprio qualche giorno fa avevo pubblicato un post con delle piccole azioni quotidiane per ridurre l'impatto ambientale delle nostre scelte alimentari. E per quel che riguarda la plastica? quanta ne potremmo sostituire? Ad esempio le bottiglie: perchè non prendere le bottiglie di vetro e riempirle di acqua dal rubinetto invece che acquistare quelle di plastica? E la pellicola per chiudere i contenitori in cui conservare i cibi? è davvero così utile? possiamo coprire con un piatto o un coperchio da pentola, si possono usare barattoli ed esistono un sacco di contenitori in vetro con il loro coperchio. Ovviamente la scelta di prodotti con pochi imballaggi è fondamentale.

19 Nov 2018


C'è fermento in cucina! Cosa c'è nella foto? qualche vaso di giardiniera, il tibicos o kefir d'acqua, la kombucha e una bevanda fermentata a base di zenzero. Preparativi per il corso di martedì prossimo: il corso è confermato e c'è ancora qualche posto! Vi aspetto! #fermentation #fermentedfoods

16 Nov 2018


Solito problema del pranzo in ufficio? Cosa posso portarmi? Presto detto! Frittata (ovviamente uova di galline felici) con olive, riso thai nero e del finocchio da sgranocchiare. Facile, digeribile, completo!! #schiscettaperfetta #pranzoinufficio

13 Nov 2018


Qual'è il momento giusto di iniziare lo svezzamento? Spesso c'è molta confusione a riguardo. Tutte le linee guida danno una risposta univoca e cioè attorno al 6° mese; nonostante ciò spesso viene consigliato di iniziare prima, anche se l'intestino del bambino non sarebbe pronto. Meglio osservare i segnali che il bimbo stesso ci dà. Quali? Chiaramente l'interesse verso il cibo...ma questo da solo non basta, perchè spesso semplice curiosità viene scambiata per interesse o fame. Importantissimo invece è aspettare che il bambino abbia perso il riflesso di estrusione (quel riflesso che porta a sputare il cibo) e che sia in grado di stare seduto da solo. Ogni bambino ha i suoi tempi e ci sono diversi segnali da poter osservare. Vi aspetto al corso!