BLOG

01 Jan 1970


In questi giorni così caldi è faticoso anche fare colazione. Io sto optando per dei frullati di frutta e yogurt, freschi e veloci. Potete farli frullando con un mixer o un frullatore ad immersione yogurt naturale (greco o classico) con della frutta di stagione. Questa foto in realtà è di un mesetto fa: frullato di fragole, mezza mela, kiwi, mezza banana, il succo di un'arancia valencia con uno yogurt greco. Questa mattina invece ho usato sempre yogurt greco con mezza banana, mirtilli 😍 che io adoro, albicocche e cocco in scaglie. #frullato #colazione

01 Jan 1970


Questa vignetta che ho visto online esprime esattamente il "mio credo" come nutrizionista 💜: quando scegliamo cosa mangiare stiamo scegliendo non solo come e con cosa riempire la pancia, ma anche se fare del bene a noi e all'ambiente. 💜 "hai due case: Madre Terra e il tuo corpo. Prenditi cura di loro!"

01 Jan 1970


Condivido con il 💜 #Repost @labottegasfusa • 10 CONSIGLI PER UNA SPESA PIU' CONSAPEVOLE 🙏 1)INNAMORATI DEL CIBO: quello vero!🖤 Arricchisci la tua dispensa e la tua tavola con le MATERIE PRIME! Riduci ed elimina i prodotti pronti che non hanno nulla di nutriente o ricchi di ingredienti non utili! 2)SCEGLI PRODOTTI SINCERI: le etichette dicono fin troppo, nascondendo però il necessario!Scegli prodotti da filiera controllata, scegli aziende rispettose dell'ambiente, delle persone e del valore della produzione! 3) DAI VALORE AL PREZZO: dì NO ai prezzi troppo bassi, giocano troppo al ribasso non rispettando la filiera e nemmeno la tua salute! 4)RIDUCI ED ELIMINA GLI IMBALLI: quanta plastica e carta inutile portiamo a casa? Inoltre il packaging incide molto sul prezzo e più piccola è la confezione più alto è il prezzo al kg. L' hai mai notato? 5)USA BENE I TUOI SOLDI - quante cose inutili mettiamo nel carrello? Quando invece quei soldi possono essere utilizzati in maniera migliore! 6)SPESA DI STAGIONE: rimettiti al passo con la Natura, rispettandola! Ogni mese la Terra ci dona ciò che ci serve. I prodotti di stagione sono più nutrienti, meno trattati e ne guadagnerai in salute! 7) NO PESTICIDI: ciò che compriamo e mangiamo ha riflesso su di noi e sulla Terra! Comprare BIO non significa per forza spendere per avere prodotti super certificati. Scegli filiere sincere, mercati contadini, negozi a km zero. Il prodotto vero è quello con la terra e le lumachine che camminano sulle insalate! 8)DERIVATI ANIMALI: non si può amare e rispettare la Terra e l’ambiente se non si è consapevoli dell’impatto che l’industria alimentare ha sul nostro ecosistema e sulla vita di questi esseri. Ridurre è già un gran passo, migliorando la filiera di ciò che si compra. Eliminare è una scelta personale di grande impatto 9)PENSA CON LA TUA TESTA: liberati dei falsi bisogni dettati dal marketing, prendi maggior consapevolezza sui tuoi consumi e bisogni! 10)RICERCA IL SENSO DI COMUNITÀ: dai valore ai tuoi gesti e alla tua persona! Esci dall'anonimato dei supermercati e dei centri commerciali. Vivi il tuo quartiere e la tua città, dai valore alle piccole attività e ai mercati all'aria aperta!

01 Jan 1970


Spuntini. Non sono dell'idea che sia necessario fare i famosi 5 pasti al giorno, credo che lo spuntino debba essere sempre contestualizzato. 👉 Se ho fatto un pasto leggero, se manca molto tempo al pasto successivo, se devo andare ad allenarmi e accuso stanchezza, se ho fame, se tendo ad arrivare con molta fame al pasto e a perdere il controllo, allora è bene fare uno spuntino. 👉 Se non ho particolarmente fame, i pasti sono abbastanza ravvicinati, ho fatto una colazione o un pasto abbondante, allora non è necessario. È importante non farlo per routine ma capire di cosa si ha bisogno realmente. 📌 Nel caso in cui vogliate fare lo spuntino, cosa preferire? frutta di stagione, yogurt naturale classico o greco, frutta secca, barrette fatte in casa, cioccolato fondente, frutta disidratata. Per me oggi fragole dall'orto e cioccolato fondente all'85% 🍓🍫

01 Jan 1970


"Il tuo corpo è prezioso. È il tuo mezzo per il risveglio. Trattalo con cura ... tenere il corpo in buona salute è un dovere ... altrimenti non saremo in grado di mantenere la nostra mente forte e chiara." Prenditi cura del tuo corpo 💜 sempre! #mindfuleating

21 May 2019


Le insalate quelle belle: insalata, finocchio, fragole, cedro, crauti e carote fermentate. Anche l'occhio vuole la sua parte. Ottima per iniziare il pasto! #cibocolorato #nofilterneeded

20 May 2019


Sapete che oggi è la giornata mondiale delle api?! Leggete qui.

01 Jan 1970


Weekend di pioggia?! niente paura, un pò di autoproduzioni per vincere la noia 😅. Questo weekend ci siamo cimentati in: 1- Marmellata di fragole 2- Sgranare i piselli 3- Pane... e farinata, così si accende il forno una sola volta. Fragole e piselli provengono dall'@az.agricola_monfenera e il pane è fatto con un misto di farine del progetto libera nos in campo e pasta madre li.co.li. Materie prima di ottima qualità per avere cibo vero, buono e sano. Perchè mangiare vero cibo è questione di scelta! #nofilter #mangiareacolori

19 May 2019


La Nupina Dott.ssa Chiara Dal Bello - Nutrizionista, erborista oggi ha rappresentato noi NuPA alla Marcia Stop Pesticidi di Cison-Follina. Tante le associazioni a sostegno della marcia e tante le persone presenti nonostante il maltempo! Noi NuPA ci uniamo alla richiesta di un'agricoltura e un'alimentazione senza veleni e della difesa del territorio e del paesaggio dalla devastazione delle monocolture.

01 Jan 1970


☀️🍋 Un pò di sole in queste giornate uggiose. Questo è un cedro, agrume non molto conosciuto che ho scoperto qualche anno fa e che mi piace moltissimo 😋. È arrivato con l'ultimo ordine di arance fatto con il gruppo di acquisto. Il cedro è molto più grande di un limone, ha una scorza molto più spessa, è ricchissimo di vitamina C, flavonoidi e fibra ed il gusto potrebbe essere paragonato a quello di un limone dolce. Si mangia tutto, buccia compresa (chiaramente non deve essere trattato), tagliandolo a fettine o pezzetti dentro un insalata o grattuggiandone la scorza per insaporire i piatti, i dolci, ecc. Purtroppo la sua stagione sta finendo, ma il prossimo anno cercate di assaggiarlo!

29 Apr 2019


Oggi la versione della schiscetta per un pranzo in treno. Sarebbe stato un pò scomodo portare la vaschetta piu grande con verdura, cereale e proteina separate come faccio di solito. Quindi per ottimizzare gli spazi ho preparato una frittata con uova, verdure (peperone, farinaccio e cipolla) e riso integrale, accompagnata da carote da sgranocchiare. Il piatto sano in versione pratica e veloce. #schiscettaperfetta #schiscettadellanutrizionista #treno

01 Jan 1970


🍞 Pane 💜 Ho preparato questo pane con un misto di farine della filiera libera nos in campo: una piccola parte di orzo integrale, una piccola parte di mix grani duri (è un mix delle varietà Saragolla, Senatore cappelli e Khorasan) e Incampo 180, una miscela di 180 varietà di grani che vengono seminati assieme in modo che vi sia naturale adattamento e selezione delle varietà al campo in cui vengono coltivate. Chiaramente lievitato a pasta madre che conferisce al pane tutta una serie di proprietà date dalla presenza di lattobacilli e lo sviluppo di acido lattico, tra cui l'aumento della biodisponibilità dei minerali, la riduzione del carico glicemico, la presenza di fibre prebiotiche, una miglior digeribilità. Diventa un pane con delle proprietà preventive e salutistiche, niente a che vedere con un pane di farine raffinate lievitato col lievito di birra. . 🍞 Insomma questo è un pane ricco: ricco di proprietà, ricco di varieta diverse di cereali, ricco di nutrienti! E buono ovviamente 😋

01 Jan 1970


Un augurio di Buona Pasqua 💜

01 Jan 1970


Ebbene sì 😅 ho deciso di fare un lungo PONTE, da oggi fino al 1 maggio, ad eccezione del 29 aprile in cui sarò in studio. Non aspettatevi però foto di piatti orientali o paesaggi particolari, nessun volo ad attendermi, basta solo staccare la spina. 👉 Per informazioni, appuntamenti, spostamenti sarò reperibile via mail 📧 info@chiaradalbellonutrizionista.it #urdhvadhanurasanacongatto #ponte25aprile

19 Apr 2019


Dal libro "breviario di resistenza alimentare" di M. Pollan, che vi consiglio. Con chi è venuto al corso su etichette e spesa abbiamo parlato molto delle indicazioni fuorvianti e i falsi vantaggi che appaiono sulle confezioni dei prodotti o che ci raccontano nelle pubblicità. Eppure nella maggior parte dei casi è proprio a queste indicazioni che ci affidiamo quando acquistiamo un prodotto, convinti di fare la scelta giusta...vero o no?! Ascoltate il consiglio di Pollan, diffidate! ps: lunedì 6 riparte il corso a trevignano, le iscrizioni sono aperte e come sempre a numero chiuso. #spesaconsapevole #cibovero

18 Apr 2019


Pranzo in studio: il piatto sano. Bieta cotta, miglio e sgombro al naturale. Semplice, veloce ed equilibrato. In molti mi chiedono se ho delle marche da consigliare (spesso non lo faccio perchè mi sembra di fare pubblicità). In questo pasto le biete provengono dall'@az.agricola_monfenera, il miglio è di Terrabio soc. coop. che si trova nei negozi bio o tramite gruppi di acquisto, e lo sgombro è al naturale in vaso di vetro @tonnoasdomar che si trova ovunque nei supermercati. #schiscetta #healthyplate

01 Jan 1970


Ieri sera per me è stata una grandissima emozione al palazzetto di Bassano ascoltare Vandana Shiva e Salvatore Ceccarelli, e ancor più ad aver avuto l'onore come NuPA, di partecipare alla conferenza stampa pre-evento. Tanti spunti e riflessioni su quello che è lo stato attuale del nostro pianeta e del nostro cibo e il futuro verso il quale andiamo o verso cui possiamo andare, perchè come ha ricordato Vandana Shiva si sta parlando DI VITA O DI ESTINZIONE. Sta a noi fare scelte quotidiane che mirino alla tutela dell'ambiente e ad acquistare cibo vero direttamente da vere persone. . Non si possono chiaramente cambiare le persone ma a volte in studio per me diventa frustrante il disinteresse di molti verso la qualità del cibo e alla qualità di vita, e sentire persone come i due relatori di ieri, che stanno dedicando la loro vita a questo, ribadire concetti che cerco di diffondere mi ha toccato e dato forza 💜 . "scegliere cibo non trattato significa fare una piccola azione per contrastare il cambiamento climatico" dott. Ceccarelli.

01 Jan 1970


Lunedì di DIGIUNO 🍽 Fin dall'antichità l'astensione dal cibo veniva vista come una pratica naturale di depurazione e di purificazione spirituale, e per molte religioni e culture era comune e addirittura obbligatoria. Per noi nella società moderna che si iper-alimenta è quasi quasi spaventoso. A volte però, se ascoltassimo di più il corpo, è lui stesso a chiedercelo, ma siamo talmente abituati a mangiare per routine e orari puttosto che per fame, che non ascoltiamo e continuiamo a mangiare. Inoltre alcuni buoni motivi per fare digiuni sono la rigenerazione cellulare, l'attivazione di processi di auto guarigione, la depurazione e il riposo degli organi, miglior utilizzazione del glucosio, per non parlare dell'aspetto emotivo, poichè porta ad un distacco con il cibo (da cui spesso siamo dipendenti) e la forza interiore (ammettiamolo, come detto al giorno d'oggi non è semplice rinunciare ai pasti). Esistono molti modi per fare digiuno: intermittente, mima-digiuno,ecc. Io preferisco quello delle 24h, lo approccio con difficoltà ma poi mi risulta più facile. Chiaramente ognuno deve trovare il suo modo, ma perchè non approfittare della primavera per farlo? Se si hanno patologie è meglio consultare il medico, altrimenti un giorno di digiuno lo può fare chiunque.

01 Jan 1970


Le meraviglie della fermentazione 💜 Bontà

13 Mar 2019


Consiglio sempre pane di farine integrali lievitato naturalmente ma spesso consiglio anche il pane di segale, come pane confezionato facile da reperire. La segale è un buon cereale, molto saziante e nutriente e con un basso impatto glicemico, e queste caratteristiche sono valorizzate dalla lievitazione con pasta madre. Maaaa... c'è pane di segale e pane di segale. Il pane di sinistra contiene farina di grano tenero tipo "0" in quantità maggiori della farina di segale, ma se non leggo gli ingredienti e mi fermo superficialmente alla denominazione "pan di segale" posso essere fuorviata. Non è la stessa cosa mangiare un pane di pura segale integrale che un pane con aggiunta di farina raffinata. Ecco perché è sempre bene saper leggere le etichette....